Vita da mamma

Pilates

PilatesIl pilates è un metodo di allenamento le cui origini risalgono all’inizio del ‘900; già a quei tempi, Joseph Pilates, un trainer molto esperto, si propose di unire le basi delle discipline orientali con quelle occidentali per creare un tipo di allenamento in cui la mente ed il corpo collaborano nel compiere alcuni movimenti precisi, controllati e fluidi al fine di migliorare la forma fisica, l’equilibrio e la consapevolezza di sé. Si tratta di una disciplina utile per acquistare tonicità senza aumentare la massa muscolare; si eseguono movimenti lenti concentrati sulla fascia lombare ed addominale e, mantenendo una grande concentrazione, si aumenta la consapevolezza di ogni movimento.

Il metodo Pilates si fonda su 6 regole:

  • Concentrazione, che riguarda il corpo e la mente: quindi i movimenti dei muscoli che sono impiegati nell’esercizio e la mente che ne ha controllo
  • Centratura: si lavora sul powerhouse ovvero il centro del corpo che si trova tra la cassa toracica ed il bacino ed include tutti gli organo vitali; è infatti la zona addominale che contraendosi permette di mantenere la postura
  • Controllo: in questa pratica ogni esercizio deve essere controllato
  • Fluidità:i movimenti devono vanno eseguiti con fluidità e grazia, evitando scatti e movimenti rigidi
  • Precisione: l’obbiettivo è quello di eseguire i movimenti in modo preciso, per avvicinarsi alla perfezione
  • Respirazione: è indispensabile accompagnare ogni movimento alla respirazione

Il pilates è indicato per tutti ed in particolare: per la preparazione atletica, per la riabilitazione post trauma, per eliminare i difetti posturali, come ginnastica preparto, dopo la gravidanza per riacquistare la forma fisica, per giovani ed anziani, ed in generale per aumentare l’elasticità fisica.

Molto indicato per chi soffre di mal di schiena o per chi sta seduto tante ore al giorno.

Alcuni consigli per praticare il pilates

Andrebbe praticato 2/3 volte alla settimana, inizialmente facendosi seguire da un insegnante che controlli la correttezza dei movimenti. Una volta acquisita la pratica il pilates si può praticare anche da soli. Gli esercizi si possono eseguire utilizzando un tappetino e volendo degli attrezzi di supporto.

 

 

 

 

 

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*