Vita coi piccoli

Non solo Rovazzi: le canzoni dell’estate 2017 che piacciono ai bambini

canzoni dell'estate 2017

Nel 2016 vi siete ossessionati con il papillon di Vuitton del cane di Chiara Ferragni e non vi ha dato tregua il balletto con le spalle di Rovazzi? Allora siete come me, sempre alla ricerca del tormentone estivo. Io ho una vera passione per le canzoni che si ascoltano a ripetizione con il caldo e ho trasmesso questa propensione a mia figlia, che come molti bambini, complice la baby dance, recepisce tutte le mode del momento.

Ecco le canzoni dell’estate 2017 che ballerò con mia figlia

Volare: A me non fa impazzire ma dopo due ascolti mia figlia già mi chiedeva di metterle ‘Ah mi fa volare’, segno che Rovazzi ci ha preso ancora. Poi vabbè Morandi è veramente simpatico. Quest’anno per fortuna ha messo una parolaccia solo per finta risparmiando a tutti gli addetti alla baby dance la fatica di bippare il turpiloquio sgradito ai genitori.

Despacito: Luis Fonsi prende il posto di Alvaro Soler e della sua Sofia per la categoria ‘ritmo-latino-che-non-esce dal cervello’. Inutile tentare di fuggire questa melodia, ce la troveremo comunque nel retro cranio e finiremo come quelli del video di The Jackal. Io per ora resisto e non l’ho ancora imparata a memoria.

Gabbani, dalle scimmie alle granite: Noi mettiamo ancora ‘La scimmia nuda balla’, però Alice non disdegna anche la più recente ‘Tra le granite e le granate’, complice la melodia orecchiabile e il video coloratissimo.

Pamplona: Questa difficilmente finirà nella baby dance al mare, però mi piaceva troppo. Ovviamente Alice conosce già tutto il ritornello intonato da Tommaso Paradiso, io canto bip al posto delle parolacce di Fabri Fibra e la faccio ridere.

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*