Prima Infanzia

Il massaggio infantile: coccole e contatto

massaggio infantile

Alcune di voi si saranno domandate che cosa sia il massaggio infantile, forse vi è stato proposto di partecipare ad un corso e magari avete pensato ad una tecnica da apprendere e mettere in pratica.
Niente di tutto questo, i corsi tenuti da docenti certificati AIMI ( Associazione Italiana Massaggio Infantile) intendono proporre un canale di comunicazione tra voi e il vostro piccolo.

Il contatto è ovviamente per istinto il primo strumento di relazione con il nostro bimbo ma la cosa non è così banale, i neonati possono apparire fragili al punto da aver paura di toccarli.

Seguire un corso di massaggio infantile può essere utile proprio per rompere il ghiaccio, per imparare il tocco giusto per il nostro piccolo ma soprattutto per aprirsi a che cosa piace o non piace a lui o lei. Si tratta di fare un massaggio di coccole, rilassarlo guardandolo e assecondando i suoi bisogni. Il tutto accompagnato da canzoncine, musica rilassante e la piacevole compagnia di altre mamme.

Come sono andata io con il massaggio infantile?

Per me è stata un’ esperienza gradevole anche se mia figlia si è fatta tutta una sessione piangendo: i bimbi piccoli hanno i loro umori e desideri e magari quel giorno lei non aveva alcuna voglia di essere massaggiata. In altri momenti Alice ha trovato la cosa piacevole, soprattutto quando ho ripetuto la routine a casa a tu per tu, in gruppo tendeva sempre un po’ a distrarsi guardando gli altri bimbi. In ogni caso quello del massaggio è un piacere che le è rimasto…e ovviamente è reciproco.

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*