Vita coi piccoli

Fare il bagno dopo mangiato fa male?

fare il bagno dopo mangiato

Ecco uno dei dubbi classici delle mamme in spiaggia, la classica frase che proprio tutte, almeno per sentito dire, ci siamo trovate a pronunciare: ‘Non fare il bagno dopo mangiato che ti si blocca la digestione!’. Ma questa cosa è vera?

Finalmente pare che la scienza si sia espressa in materia decretando che la fantomatica congestione è una credenza del Bel Paese, che va a braccetto con il fantomatico colpo d’aria, patologia di cui pare non si soffra uscendo dai confini dell’Italia.

In primo luogo le famose tre ore di attesa per il bagno in mare dopo mangiato sono del tutto eccessive, infatti la digestione ha tempi molto più brevi.

Inoltre il timore di blocco del processo digestivo con conseguente malore è proprio ingiustificato, è un caso che nella letteratura scientifica semplicemente non esiste.

Vi è al contrario un fenomeno di blocco del sistema nervoso nel caso ci si getti all’improvviso nell’acqua fredda (fredda!), per ovviare a questo pericolo è sufficiente entrare gradualmente in acqua, cosa che fanno ad esempio i tuffatori quando si fanno una doccia prima delle gare.

Casomai per essere sicuri con i bambini in spiaggia preoccupiamoci di:

1. Vigilare, purtroppo la maggior parte dei bambini annegano perchè non adeguatamente sorvegliati, questo vale per i piccoli ma anche per i più grandicelli

2. Far entrare gradualmente in acqua i piccoli

3. Se giocano a tuffarsi controllare bene la sicurezza della zona d’impatto e particolarmente la presenza di scogli sommersi e/o di fondale

4. Fare attenzione alle correnti, ci sono giorni in cui anche nei nostri mari possono essere molto forti e mettere in difficoltà nuotatori poco esperti.

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*