Petit-Fernand e le etichette di Alice

Chiunque mi conosca almeno un po’ sa perfettamente che non sono la mamma tradizionale, che ricama o fa ricamare il nome del proprio figlio anche sugli asciugamani di casa. Non ne ho il tempo, l’attitudine e nemmeno la capacità; qualche tempo fa ho dovuto ammettere di fronte a mia madre,

Attività al Museo del Cinema

Il Museo del cinema è uno dei posti di Torino che bisogna proprio frequentare parecchio: un allestimento bello e interessante e tantissime attività per grandi e piccini. Per quest’estate 2016 le proposte sono veramente sorprendenti: Ogni domenica alle 11.00 i bimbi potranno percorrere la Storia dei disegni animati, a partire

Bambini e social network

Se siete genitori prima o poi vi troverete ad interrogarvi sul rapporto tra bambini e social network L’età media di accesso da parte dei bambini alla rete si sta sempre più abbassando: i piccoli vivono circondati da tecnologia e accedono già da piccolissimi ad App e cartoni animati attraverso internet,

Che noia le solite principesse? Ecco a voi le antiprincipesse!

Siete un po’ stanchi degli stereotipi contenuti nelle fiabe tradizionali? Avete mai notato che le principesse delle storie che tutti conosciamo si caratterizzano per essere molto belle e/o di nobile lignaggio? Sono veramente queste le virtù che vogliamo evidenziare ai nostri bimbi come importanti? Più o meno questo devono aver

A ciascuno il suo ( stile educativo )

Quanto è difficile essere genitori oggi? Rispetto a 20 o 30 anni fa, come è cambiato? Ogni periodo o epoca ci presenta delle peculiarità per cui fare un confronto non è così semplice; ciò che però oggi possediamo, sono maggiori strumenti di consapevolezza nell’essere genitori, con conseguenti maggiori possibilità di

Homeschooling

Oggi parliamo homeschooling. Il termine indica l’istruzione domiciliare ovvero l’istruzione impartita in famiglia. Si parla di una modalità di istruzione che è sempre esistita e in passato era l’unico tipo di formazione possibile. Nella maggior parte dei casi sono i genitori che si occupano dell’istruzione dei propri figli, astenendosi dal fargli

I terrible twos: MAMMA, PAPA’, HO IMPARATO A DIRE NO! (e che soddisfazione!)

“Non si fa!” “Non toccare i fili!” “Vuoi mangiare le verdure? No!” .“Rientriamo a casa? No!” L’elenco potrebbe dilungarsi sfiorando l’infinito, e, probabilmente, molti genitori che leggono avranno fulmineamente compreso di cosa stiamo parlando. Il NO è la negazione per eccellenza ed è tra le prime parole che il bambino

SE I MASCHI SI VESTONO D’AZZURRO E LE FEMMINE DI ROSA (ci perdiamo un sacco di colori!)

Il Natale è ormai passato e alcuni genitori avranno tirato un bel sospiro di sollievo nell’essersi lasciati alle spalle i vari festeggiamenti. Sicuramente le case di molte famiglie con bambini si saranno arricchite di un tripudio di giocattoli nuovi, come risposta alle letterine inviate a Babbo Natale, oppure regali portati

Rigiocattolo – Laboratorio per la pace

Cos’è il Rigiocattolo? Domenica 1 novembre, in via Garibaldi 25, sarà allestito un banco di raccolta giocattoli usati.Tutti i giochi verranno venduti nei prossimi due mesi ed il ricavato della vendita verrà utilizzato per realizzare iniziative in Africa I giocattoli non venduti verranno comunque donati La raccolta è organizzata dalla comunità

Vaccino: si o no?

Secondo i risultati di alcune statistiche resi pubblici di recente, è in forte aumento il numero delle famiglie che decide di non sottoporre i propri bambini a vari tipi di Vaccino infantile.  Sono state portate avanti diverse campagne, che hanno convinto molte persone della pericolosità dei vaccini, dello stretto legame tra