Prima Infanzia

Bimbo appena nato? Cosa avere in casa

small_7624039944 (1)Se state aspettando il vostro primo figlio prima o poi vi porrete la fatidica domanda: Che cosa è veramente necessario avere in casa per accogliere un bimbo appena nato? Provo dunque a darvi qualche indicazione in merito sulla base della mia recente esperienza.

Intanto due consigli base:

1. Fate un giretto nella casa di qualche amica che ha da poco avuto un bimbo. Le cose che vedete in giro quasi sicuramente sono quelle che servono. Accettate consigli ma solo da persone equilibrate e razionali: lasciate perdere la fanatica del griffato o le ansiose croniche, non sarebbero delle buone consigliere.

2. Riciclate e fatevi prestare tutto quello che potete, non vergognatevi, molti accessori per i piccoli vengono usati troppo poco ed è un vero peccato buttarli nuovi.

Nanna: quando i bimbi sono molto piccoli spesso amano dormire in posti stretti, che ricordano loro l’utero materno. Se avete una culla potete utilizzarla, ma va benissimo far dormire il pupo anche nella carrozzina. Se invece avete già il lettino potete utilizzare un ‘riduttore’ o farvi fare una ‘salsiccia cuscino’ ( questo e’ in effetti un riduttore) da qualche nonna volenterosa. Non dimenticate di comprare o farvi fare lenzuola, federe e coperte.

Pappa: qui si apre un capitolo a parte che riguarda l’allattamento, se allattate non vi serve molto, ma contemplate anche l’eventualità che, per qualche motivo,  non vi riusciate o abbiate bisogno di integrare il vostro latte con quello artificiale, in questo caso vi serviranno almeno:

  • Sterilizzatore
  • Biberon
  • Scalda biberon
  • Latte artificiale
  • Acqua adatta all’alimentazione dei neonati in caso utilizziate il latte in polvere

Trasporto: Per il trasporto in macchina avrete bisogno o di un ovetto (di solito inclusi nei famigerati trio) o di un seggiolino omologato per età e peso del piccolo. Per portare il vostro bimbo a passeggio potrete poi utilizzare:

  • Passeggino
  • Fasce, Marsupi, Mai Tai

Io personalmente ho comprato un trio approfittando di un’offerta ma tutto sommato penso che me la sarei potuta cavare con un passeggino omologato e un seggiolino auto. Per quanto riguarda fasce e Mai Tai, che a me piacevano un sacco teoricamente, in qualche caso li ho utilizzati ma spesso mia figlia non ha gradito.

Cambio: vi servirà un fasciatoio o comunque un piano di appoggio per cambiare il piccolo. Io ho trovato utile posizionare il mio vicino all’acqua, in bagno, ma molti saranno più propensi a metterlo nella camera del piccolo.

In ultimo un consiglio spassionato: non siate ‘ideologiche’, non abbiate preconcetti, fate quello che fa star bene e serene voi e piace a vostro figlio.

photo credit: 190.arch (aka mamma190) via photopin cc

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*